Archivio | luglio, 2004

in pullman

31 Lug

due anziane signore acconto ai nostri, mio e di max, posti a sedere.

“a torino non si vive pi?. questi alloggi sono dei forni. cucinano a tutte le ore. e poi con questa mania del barbecue… c’? carbone ovunque. non fai in tempo a pulire che ? di nuovo tutto nero. che poi ? abrasivo. nel lavandino, sui pavimenti. tutto pieno di carbone. tra estate ed inverno non ci sono pi? differenze. e poi che modi questa gente…”

29 Lug

ieri mattina tatuaggio. male. molto pi? di quanto pensassi. ma avessi saputo magari non l’avrei fatto. no. credo l’avrei fatto lo stesso. ? bellissimo. mi ha accompagnata e. ed ? stata dolcissima, anche perch? il tatuatore aveva un ritardo di quasi un’ora. e lei ha aspettato con me. devo dire che mi fa un effetto strano averlo fatto. chiss? perch?. forse perch? lo desideravo da tanto tempo.  comunque ora, mi attende una settimana di cure. appena riesco metter? una foto del tatuaggio sul blog. ? stata una strana giornata. sar? perch? mi sentivo mezza addormentata… e vedevo le cose confuse e sfocate. per? ? stato bello andare un po’ in giro con max e h. andare da psiche e comprare delle spillette. e poi andare a casa e farsi curare da max e farsi coccolare un po’. la serata ? andata anche meglio, dato che siamo andati al klec… (e se creassi una fanlisting del klec..?) con lex, g. e d. ed altri amici… un’ottima conclusione di serata. 

spese pazze…

28 Lug

okkei in questi giorni mi sto dando alle spese folli. e non ? che io abbia chiss? quanti soldi. semmai, ne ho sempre meno! ;__; non ci pensiamo. intanto sono degli acquisti di cui vado mooolto fiera. perch? sono tutti cd bellissimi.

fiel garvie – leave me out of this dream pop, mi dicono. bellissimi cd. la voce ? femminile e particolarissima, tutta sussurrata. ? proprio da sogno.

marc almond – open all night non ho ancora avuto tempo di sentirlo tutto. mi sembra il pi? bello tra quelli che ho. addiruttura minimale. forse senza troppi fronzoli si sente meglio che dietro a splendide canzoni c’? anche uno splendido cuore.

scarling – band aid covers the bullet hole questo ? solo un singolo. ed io l’ho comprato principalmente perch? la copertina ? disegnata da mark ryden… per? la canzone ? proprio carina e fanno anche la cover di creep dei radiohead.

blonde redhead – equus 7″. ancora non sono riuscita a sentirlo >__<

basta cos?. anche se c’? ancora una cosa che dovrei ritirare… per?… uhm…



quiz

28 Lug

Elegant Lolita

You are an ~*Elegant Lolita*~Lovely, but cool and never seen without your

coffin-shaped bag. The colour of your dress is  mostly black and sometimes white… or both.

Your favorite Lolita shops are “Emily temple cute” and “Black peace

now”.You like it simple, but pretty… you look sometimes a little dangerous, but always

elegant… =^.^=

What kind of Gothic Lolita are you? (Japanese – Lifestyle for girls)

brought to you by


il dentista ed altri accadimenti

26 Lug

stanotte ho dormito male. per? mi sono sognata due episodi di buffy l’ammazza vampiri davvero belli ed originali. per?. dovrei scriverli. poi mi sono svegliata. ho pensato all’appuntamente delle 10 col dentista ed ho ingoiato 3 pastiglie. di valeriana, eh. ma a quel punto tutto era inutile. il cervello ormai in loop,  sentivo solo il rumore del trapano. sempre pi? vicino… sempre pi? vicino. okkei. ho una paura senza controllo (e ritegno) del dentista. non posso farci nulla. comunque, stamattina ci sono andata e devo dire che alla fine ? andata meglio di quel che pensavo. anche se ho tenuto il broncio per un po’. gioved? sar? di nuovo su quella simpatica poltroncina. sigh.

passando ad altro. sabato sera siamo andati allo spazio 211 con vale e abbiamo incontrato h. che da come si legge nel suo blog abbiamo messo in un piacevole imbarazzo con delle nostre innocenti domandine… eheheh… ma no, ma no!!! quello ? davvero niente, mio caro!!! a parte questi divertenti intermezzi, devo dire che ? stato sicuramente il concerto peggiore del festival…. ? un’opinione personale, eh! per? gli ultraviolet makes me sick non mi sono piaciuti per niente. li ho trovati addirittura banali e noiosi… mentre i six by seven, che avevo gi? visto circa 5/6 anni fa mi hanno deluso tantissimo. non che mi aspettassi chiss? che, dato che i due ultimi cd li ho venduti… per?, dal vivo me li ricordavo pi? grintosi. forse, semplicemente, erano le canzoni a mancare. bah.

la domenica l’abbiamo passata io, max e m. a guardare buffy (da qui i sogni) e un teenage movie terribile….  puro svago estivo.

domani a lavoro. mancano due settimane e poi riposo.

in fumetteria

23 Lug

prima di andare a lavoro abbiamo fatto un saltino in fumetteria…. non l’avessimo mai fatto….. in questi giorni mi si è risvegliata la mania per lo shopping che negli ultimi tempi ero riuscita un po’ a sopire… sigh… che ci posso fare io se nel mondo ci sono così tante cose belle?!?!? va be’… vediamo… abbiamo comprato: lui, il diavolo! n. 7, ransie la strega n. 22 (sono quasi due anni che va avanti… mamma mia…), il grande sogno di maya n. 34 (infinito..), god child n. 3 e finalmente alichino n.1. di quest’ultimo mi aspettavo una confezione spettacolare, vista la versione francese edita sempre da planet manga. infatti la versione francese si presenta con sovracoperta trasparente opaca… insomma, molto raffinata. in quella italiana c’è una tavola a colori, tipo poster…. mah. per ora i miei commenti si soffermano unicamente sull’aspetto… spero di riuscirmi ad esprimere al piĂą presto anche sui contenuti! (sonno permettendo)

ma stamattina, non mi sono accontentata dei manga… no!! infatti in vetrina, occhieggiava una copia in dvd di the dark crystal, di cui avevo letto un articolo qualche tempo fa su una rivista di dvd… ovviamente ora, quella copia è in mio possesso!! ihihihi

in studio

23 Lug

ieri sera per la prima volta in vita mia ho registrato in uno studio. ho cantato con le cuffie in testa e guardato il produttore attraverso il vetro. okkei. paghiamo per tutto ciò e non veniamo pagati. ma non vi dico l’emozione. ho sentito chiaramente dopo mesi che la cosa che amo di piĂą fare è cantare. quando canto sono felice. ed è una cosa talmente banale che porta alle lacrime. ero così agitata prima di arrivare allo studio che in macchina ho cantato tutto il tempo. radiohead, the bends, lacrimoni trattenuti. continuavo a scaldare la voce per paura di non riuscire ad esprimermi. però è andato tutto bene. l’ambiente è rilassato e il tipo dello studio, sergio, è paziente e gentile. prossima sessione il 3 agosto. non vedo l’ora.