Archivio | maggio, 2011

Aggiornamenti in velocità warp

30 Mag

Siamo stati a Immaginaria. In veste di fotografa ufficiale ho scattato centinaia di foto (su cui sto lavorando), in qualità di moderatrice ho intervistato autori fantasy molto simpatici.

 

Ho vinto, contro ogni previsione e grazie alla giuria della Nintendo, una nintendo3ds.

 

Sempre in qualità di fotografa ho partecipato ad uan serata magica di cosplay, a Parma.

 

Grazie a tutti quelli che hanno reso questa settimana così speciale. Avevo davvero bisogno di incontrare e conoscere persone bellissime e staccare dalla vita reale almeno per un po’!

I 100 classici da leggere secondo aNobii

20 Mag

Pronti? Partenza… Via!

In grassetto= Letti

Sottolineati= In lettura

Sbarrati= Iniziati ma abbandonati

1984 (George Orwell)
Al faro (Virginia Woolf)
Alice nel Paese delle Meraviglie (L. Carroll)
Alla Ricerca del Tempo Perduto (M. Proust)
Amleto (W. Shakespeare)
Anna Karenina (L. Tolstoj)
Antologia di Spoon River (E.L. Masters)
Aspettando Godot (Samuel Beckett)
Auto da Fé (E. Canetti)
Bel-Ami (Guy de Maupassant)
Cent’Anni di Solitudine (G. G. Marquez)
Cime Tempestose (E. Brontë)
Cuore di Tenebra (J. Conrad)
David Copperfield (C. Dickens)
Decameron (Boccaccio)
Delitto e Castigo (F. Dostoevskij)
Dieci Piccoli Indiani (A. Christie)
Don Chisciotte della Mancia (M. de Cervantes)
Elogio della Follia (E. da Rotterdam)
Eneide (Virgilio)
Fahrenheit 451 (Ray Bradbury)
Fondazione – Quadrilogia Completa (I. Asimov)
Frankenstein (M. Shelley)
Furore (J. Steinbeck)
Gente di Dublino (J. Joyce)
Giro di Vite (H. James)
Guerra e Pace (L. Tolstoj)
I Canti (G. Leopardi)
I Demòni (F. Dostoevskij)
I Dolori del giovane Werther (J. W. Goethe)
I Fiori Blu (R. Queneau)
I Fiori del Male (C. Baudelaire)
I Fratelli Karamazov (F. Dostoevskij)
I Miserabili (Victor Hugo)
I Nostri Antenati (I. Calvino)
I Promessi Sposi (A. Manzoni)
I Quattro Libri delle Piccole Donne (L.M. Alcott)
Il Conte di Montecristo (A. Dumas)
Il Deserto dei Tartari (D. Buzzati)
Il Dottor Živago (B. Pasternak)
Il Gattopardo (G. Tomasi di Lampedusa)
Il Giovane Holden (J.D. Salinger)
Il Grande Gatsby (F.S. Fitzgerald)
Il Libro dell’Inquietudine (F. Pessoa)
Il Maestro e Margherita (M. Bulgakov)
Il Mondo secondo Garp (J. Irving)
Il Nome della Rosa (U. Eco)
Il Piccolo Principe (A. de Saint-Exupery)
Il Processo (F. Kafka)
Il Ritratto di Dorian Gray (O. Wilde)
Il Rosso e il Nero (Stendhal)
Il Signore degli Anelli (J.R.R. Tolkien)
Il Signore delle Mosche (W. Golding)
Il Vecchio e il Mare (E. Hemingway)
Jane Eyre (C. Brontë)
La Coscienza di Zeno (I. Svevo)
La Divina Commedia (D. Alighieri)
La Donna in bianco (W. Collins)
La Fattoria degli Animali (G. Orwell)
La Fiera della Vanità (W. Thackeray)
La Montagna Incantata (T. Mann)
La Storia (E. Morante)
La Versione di Barney (M. Richler)
L’Aleph (J.L. Borges)
Le Affinità Elettive (J.W. Goethe)
Le Anime Morte (Nikolaj V. Gogol)
Le Avventure di Huckleberry Finn (M. Twain)
L’Idiota (Fëdor Dostoevskij)
L’Iliade (Omero)
Lo strano caso del Dr.Jekyll e Mr.Hyde (R.L.Stevenson)
Lolita (V. Nabokov)
L’Orlando Furioso (L. Ariosto)
Madame Bovary (Gustave Flaubert)
Maschere Nude (L. Pirandello)
Mattatoio n.5 (K. Vonnegut)
Memorie di Adriano (M. Yourcenar)
Menzogna e Sortilegio (E. Morante)
Moby Dick (H. Melville)
Narciso e Boccadoro (H. Hesse)
Notre Dame de Paris (V. Hugo)
Novelle per un Anno (L. Pirandello)
Odissea (Omero)
Opinioni di un Clown (Heinrich Böll)
Orgoglio e Pregiudizio (J. Austen)
Ossi di Seppia (E. Montale)
Pastorale Americana (P. Roth)
Pinocchio (Collodi)
Q. (Luther Blissett)
Riccardo III (W. Shakespeare)
Satyricon (Petronio Arbitro)
Se questo è un uomo (P. Levi)
Suite Francese (I. Nemirovsky)
Trilogia (S. Beckett)
Trilogia della Città di K. (A. Kristof)
Ulisse (J. Joyce)
Una Vita (Guy de Maupassant)
Uno, nessuno, centomila (L. Pirandello)
Viaggio al Centro della Terra (J. Verne)
Viaggio al Termine della Notte (L.F. Céline)
Vita e Destino (V. Grossman)

Solo 30. Beh, vuol dire ch eho ancora tante cose da scoprire ;D

Kiss kiss (bang bang)

(a)social life

12 Mag

Apro gli occhi al mattino. Le coperte sono pesanti, gli occhi pure.

Mi sono addormentata solo poche ore prime e sembrano eterne e non so dove sono ma il fucsia squillante delle pareti che mi circondano mi ricordano che sono nel letto di camera mia.

La camera dove sono cresciuta e cambiata. Ma questa è un’altra storia.

Non vedo nulla e a tentoni trovo l’IPhone e gli occhiali.

Inforco gli occhiali e cerco di snebbiarmi, mentre sull’IPhone si scarica la posta.

A volte ci sono mail che mi fanno sorridere, altre volte mail per houseofbooks che mi interessano davvero. Il più delle volte cestino tutto senza nemmeno leggere.

Saluto tutti e nessuno, auguro buongiornoRT, DM, R.

Mi alzo e mi viene in mente una canzone. Blip.

Colazione. Il profumo del caffè, la mia tazza preferita i primi pensieri della giornata in una foto.

Scopro cosa si farà o non si farà nel gruppo della Lega Nè. A volte spio soltanto e non partecipo.

Mi ricordo, d’improvviso, che durante la notte ho terminato un libro e non posso non condividere sulla mia libreria (virtuale) l’evento.

Mi vesto e ho l’appuntamento giornaliero con la webcam.

Esco.

Prendo la metro, giro per negozi, mi fermo per un caffè. Mi pare particolarmente buono questo caffè e anche il cornetto.

Check in. Check in. Check in.

Torno a casa. Serata tranquilla. Televisione. Qualche pensiero sparso e lotte all’ultimo sangue con orchi e worgen. Navigo un po’, tra notizie divertenti mi annoto dei siti interessanti.

Nel letto, sotto le coperte che sembrano soffici piume ad avvolgermi.

Spengo la luce.

Buonanotte.

Se siete curiosi, interessati, ficcanaso o intimamente stalker, trovatemi. Sono ovunque.