Archivio | Uncategorized RSS feed for this section

I 100 classici da leggere secondo aNobii

20 Mag

Pronti? Partenza… Via!

In grassetto= Letti

Sottolineati= In lettura

Sbarrati= Iniziati ma abbandonati

1984 (George Orwell)
Al faro (Virginia Woolf)
Alice nel Paese delle Meraviglie (L. Carroll)
Alla Ricerca del Tempo Perduto (M. Proust)
Amleto (W. Shakespeare)
Anna Karenina (L. Tolstoj)
Antologia di Spoon River (E.L. Masters)
Aspettando Godot (Samuel Beckett)
Auto da Fé (E. Canetti)
Bel-Ami (Guy de Maupassant)
Cent’Anni di Solitudine (G. G. Marquez)
Cime Tempestose (E. Brontë)
Cuore di Tenebra (J. Conrad)
David Copperfield (C. Dickens)
Decameron (Boccaccio)
Delitto e Castigo (F. Dostoevskij)
Dieci Piccoli Indiani (A. Christie)
Don Chisciotte della Mancia (M. de Cervantes)
Elogio della Follia (E. da Rotterdam)
Eneide (Virgilio)
Fahrenheit 451 (Ray Bradbury)
Fondazione – Quadrilogia Completa (I. Asimov)
Frankenstein (M. Shelley)
Furore (J. Steinbeck)
Gente di Dublino (J. Joyce)
Giro di Vite (H. James)
Guerra e Pace (L. Tolstoj)
I Canti (G. Leopardi)
I Demòni (F. Dostoevskij)
I Dolori del giovane Werther (J. W. Goethe)
I Fiori Blu (R. Queneau)
I Fiori del Male (C. Baudelaire)
I Fratelli Karamazov (F. Dostoevskij)
I Miserabili (Victor Hugo)
I Nostri Antenati (I. Calvino)
I Promessi Sposi (A. Manzoni)
I Quattro Libri delle Piccole Donne (L.M. Alcott)
Il Conte di Montecristo (A. Dumas)
Il Deserto dei Tartari (D. Buzzati)
Il Dottor Živago (B. Pasternak)
Il Gattopardo (G. Tomasi di Lampedusa)
Il Giovane Holden (J.D. Salinger)
Il Grande Gatsby (F.S. Fitzgerald)
Il Libro dell’Inquietudine (F. Pessoa)
Il Maestro e Margherita (M. Bulgakov)
Il Mondo secondo Garp (J. Irving)
Il Nome della Rosa (U. Eco)
Il Piccolo Principe (A. de Saint-Exupery)
Il Processo (F. Kafka)
Il Ritratto di Dorian Gray (O. Wilde)
Il Rosso e il Nero (Stendhal)
Il Signore degli Anelli (J.R.R. Tolkien)
Il Signore delle Mosche (W. Golding)
Il Vecchio e il Mare (E. Hemingway)
Jane Eyre (C. Brontë)
La Coscienza di Zeno (I. Svevo)
La Divina Commedia (D. Alighieri)
La Donna in bianco (W. Collins)
La Fattoria degli Animali (G. Orwell)
La Fiera della Vanità (W. Thackeray)
La Montagna Incantata (T. Mann)
La Storia (E. Morante)
La Versione di Barney (M. Richler)
L’Aleph (J.L. Borges)
Le Affinità Elettive (J.W. Goethe)
Le Anime Morte (Nikolaj V. Gogol)
Le Avventure di Huckleberry Finn (M. Twain)
L’Idiota (Fëdor Dostoevskij)
L’Iliade (Omero)
Lo strano caso del Dr.Jekyll e Mr.Hyde (R.L.Stevenson)
Lolita (V. Nabokov)
L’Orlando Furioso (L. Ariosto)
Madame Bovary (Gustave Flaubert)
Maschere Nude (L. Pirandello)
Mattatoio n.5 (K. Vonnegut)
Memorie di Adriano (M. Yourcenar)
Menzogna e Sortilegio (E. Morante)
Moby Dick (H. Melville)
Narciso e Boccadoro (H. Hesse)
Notre Dame de Paris (V. Hugo)
Novelle per un Anno (L. Pirandello)
Odissea (Omero)
Opinioni di un Clown (Heinrich Böll)
Orgoglio e Pregiudizio (J. Austen)
Ossi di Seppia (E. Montale)
Pastorale Americana (P. Roth)
Pinocchio (Collodi)
Q. (Luther Blissett)
Riccardo III (W. Shakespeare)
Satyricon (Petronio Arbitro)
Se questo è un uomo (P. Levi)
Suite Francese (I. Nemirovsky)
Trilogia (S. Beckett)
Trilogia della Città di K. (A. Kristof)
Ulisse (J. Joyce)
Una Vita (Guy de Maupassant)
Uno, nessuno, centomila (L. Pirandello)
Viaggio al Centro della Terra (J. Verne)
Viaggio al Termine della Notte (L.F. Céline)
Vita e Destino (V. Grossman)

Solo 30. Beh, vuol dire ch eho ancora tante cose da scoprire ;D

Kiss kiss (bang bang)

(a)social life

12 Mag

Apro gli occhi al mattino. Le coperte sono pesanti, gli occhi pure.

Mi sono addormentata solo poche ore prime e sembrano eterne e non so dove sono ma il fucsia squillante delle pareti che mi circondano mi ricordano che sono nel letto di camera mia.

La camera dove sono cresciuta e cambiata. Ma questa è un’altra storia.

Non vedo nulla e a tentoni trovo l’IPhone e gli occhiali.

Inforco gli occhiali e cerco di snebbiarmi, mentre sull’IPhone si scarica la posta.

A volte ci sono mail che mi fanno sorridere, altre volte mail per houseofbooks che mi interessano davvero. Il più delle volte cestino tutto senza nemmeno leggere.

Saluto tutti e nessuno, auguro buongiornoRT, DM, R.

Mi alzo e mi viene in mente una canzone. Blip.

Colazione. Il profumo del caffè, la mia tazza preferita i primi pensieri della giornata in una foto.

Scopro cosa si farà o non si farà nel gruppo della Lega Nè. A volte spio soltanto e non partecipo.

Mi ricordo, d’improvviso, che durante la notte ho terminato un libro e non posso non condividere sulla mia libreria (virtuale) l’evento.

Mi vesto e ho l’appuntamento giornaliero con la webcam.

Esco.

Prendo la metro, giro per negozi, mi fermo per un caffè. Mi pare particolarmente buono questo caffè e anche il cornetto.

Check in. Check in. Check in.

Torno a casa. Serata tranquilla. Televisione. Qualche pensiero sparso e lotte all’ultimo sangue con orchi e worgen. Navigo un po’, tra notizie divertenti mi annoto dei siti interessanti.

Nel letto, sotto le coperte che sembrano soffici piume ad avvolgermi.

Spengo la luce.

Buonanotte.

Se siete curiosi, interessati, ficcanaso o intimamente stalker, trovatemi. Sono ovunque.

2010 in review

2 Gen

The stats helper monkeys at WordPress.com mulled over how this blog did in 2010, and here’s a high level summary of its overall blog health:

Healthy blog!

The Blog-Health-o-Meter™ reads This blog is doing awesome!.

Crunchy numbers

Featured image

A Boeing 747-400 passenger jet can hold 416 passengers. This blog was viewed about 2,900 times in 2010. That’s about 7 full 747s.

In 2010, there were 17 new posts, growing the total archive of this blog to 366 posts. There were 25 pictures uploaded, taking up a total of 2mb. That’s about 2 pictures per month.

The busiest day of the year was January 15th with 57 views. The most popular post that day was randomness (?).

Where did they come from?

The top referring sites in 2010 were twitter.com, networkedblogs.com, liquida.it, facebook.com, and wunderkindtrilogy.blogspot.com.

Some visitors came searching, mostly for maria antonietta regina di francia, maria antonietta, ragazze rumene, innocence is not a crime, and lego 8043.

Attractions in 2010

These are the posts and pages that got the most views in 2010.

1

randomness (?) January 2010
6 comments

2

Let them eat cake! July 2009
2 comments

3

Daze(d) March 2008
3 comments

4

dicono di me September 2009
3 comments

5

Massacro Show: Lidia D. in esclusiva per Vanity Fair May 2009
3 comments

Sparire.

3 Ott

Giuro che non mi illuderò più. Prenderò le pillole, seguirò le istruzioni.

Non crederò più che un po’ di sole possa asciugare le ferite.

Non penserò più che la pioggia possa mischiarsi alle mie lacrime e portarle via. Per sempre.

Non chiederò mai più di essere salvata, perchè la mia voce si è goà persa troppe volte nel vento.

Non crederò più di potermelo meritare e pagherò anche per i peccati non commessi.

Solo. Fatemi sparire e null’altro vi chiederò.

Ora. Devo smetterla di pinagere perchè presto il lexotan farà effetto, lo so.

E’ il caldo (o forse no)

10 Lug

rieccomi. e a pochi giorni di distanza, hei!

kiss kiss (bang bang)

“un cazzo di uragano alla wizard of oz”

13 Giu

screenshot090“sta fiola na cumbina propi da tuti i culur” direbbe mia nonna.

“questa è un cazzo di uragano alla wizard of oz” direi io, e lo dico.

perchè è una bimba con le unghie affilate e smaltate per bene, lei, la Daze, la Nina, la Vale.. Lidia D.. quando la incontri è un turbinio, una miccia creativa che accumula idee e poi esplode.
è capace di raccoglierti e ficcarti nel suo mondo, un mondo fatto di cose deliziose, di richiami all’infanzia, di poesia, di abitini color caramella, di bambole fuori dal tempo e di libri, tanti libri.

mi pare di vederla, una bambolina che si sveglia di notte dal suo candore di pezza per divorare milioni di lettere stampate su pagine di carta riciclata.

lei è semplicemente se stessa,non una, mai una, ma molte.

l’innocenza non è mica un crimine, no ? vi da due bacini e vi spara in fronte ! ben fatto, “amo” !

luca mainini

ma questa tosse…

28 Mag

i seguenti fatti sono realmente accaduti

———————

io: coff. coff. (rantolo)

tassista: ma cos’è questa tosse, eh? allergia?

io: no, non credo. sono almeno due settimane che me la porto dietro.

dave: è più di una settimana che dici che sono due settimane.

io&dave: ah.ah.ah.

tassista: ah. ma non sarà mica quel raffreddore… quello di cui parlano i giornali… quella cosa suina.

dave: ah, la febbre suina! vale, a meno che tu non abbia slinguato con un suino nelle ultime due settimane… ah.ah.ah.

io: ah.ah.ah.

tassista: già, vale cos’hai fatto? ah.ah.ah. comunque comincia proprio così. tosse che sembra non finire mai… debolezza…

io&dave: …

tassista: lo dicono in tivvù.

io: si, effettivamente…. tosse e debolezza… coff… coff.

dave: mah. i soliti casi montati dai media… l’invasione dei polli… il contagio da saliva suina…

tassista: si, si. ma intanto a torino ci sono 15 contagiati.che ne sappiamo che non abbiamo incontrato uno di loro? eh?

io&dave: …

dave: oh, grazie. ci può lasciare anche qui… due passi a piedi non possono che farci bene…